PIANO B 4.0 | L’autore: Lester Brown

Lester Brown

Lester R. Brown è presidente dell’Earth Policy Institute, un’organizzazione non profit e interdisciplinare, che ha sede a Washington D.C., fondata nel maggio 2001 insieme a Reah Janise Kauffman. Lo scopo dell’Earth Policy Institute è l’elaborazione di un piano per salvare la civiltà  e di individuare il percorso per raggiungere quest’obiettivo.

Brown è stato definito dal Washington Post come “uno dei pensatori più influenti del mondo”. Il Telegraph di Calcutta lo ha indicato come “il guru del movimento ambientalista”. Nel 1986, la Biblioteca del Congresso ha richiesto i suoi scritti per i suoi archivi.

Circa 30 anni fa, Brown contribuì alla definizione del concetto di sviluppo sostenibile, un’idea che è alla base del suo progetto di eco-economia. è stato fondatore e presidente del Worldwatch Institute per i primi 26 anni. Nel corso della sua carriera, iniziata con la coltivazione dei pomodori, Brown è stato autore e co-autore di numerosi testi e gli sono state conferite 24 lauree honoris causa. I suoi libri sono stati tradotti in più di 40 lingue.

Brown è membro della Fondazione MacArthur e destinatario di innumerevoli premi e riconoscimenti, fra i quali nel 1987 il Premio per l’ambiente delle Nazioni Unite, nel 1989 la medaglia d’oro per la natura del WWF e nel 1994 il Premo Blu Planet per “gli eccezionali contributi alla risoluzione dei problemi ambientali”. Nel 1995, in occasione della cinquantesima edizione del Who’s Who, Lester Brown venne selezionato come uno dei 50 americani più importanti. Recentemente gli è stata conferita una medaglia dal Presidente della Repubblica Italiana e il Borgstrà Prize dalla Royal Swedish Academy of Agriculture and Forestry; è stato anche nominato professore onorario presso la Chinese Academy of Sciences. Vive a Washington D.C.